FORUMPA.IT AL CENTRO DELL'INNOVAZIONE


Numero 33 di mercoledì 24 settembre 2008



Editoriale

Quando la PA dà i numeri. Torno, come la lingua che batte dove il dente duole, ad un handicap grave che è ahimè presente anche nella PA migliore, quella che vuole cambiare e che si sforza di ribaltare i luoghi comuni della fannullonaggine. Le amministrazioni fanno fatica ad esprimere i loro risultati attraverso i numeri, come invece fanno tutte le aziende. Ci sono, ovviamente, motivi reali dietro questa difficoltà: la contabilità finanziaria non aiuta a capire quanto costa ciascuna attività o ciascuna opera, lo scollamento tra le unità organizzative e i capitoli di bilancio rende problematico un vero management per budget, i singoli dirigenti non hanno il controllo delle risorse e, quindi, dei costi. Tutto questo è vero, ma a questo si somma anche una diffusa cultura delle parole e delle norme che non è tanto in sintonia con i numeri. Insomma, mi sa che la PA, almeno sino a qualche tempo fa, in maggioranza non raccoglieva chi aveva il pallino per la matematica. continua


Parliamo di

Un concorso per premiare i risultati. "Premiamo i Risultati” è il concorso promosso dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione - Dipartimento della Funzione Pubblica, finalizzato a premiare i risultati e l’impegno, a migliorare le performance nonché a valorizzare gli esempi di buona amministrazione. Le amministrazioni che si candideranno intraprenderanno un percorso che, partendo dalla predisposizione di un piano di miglioramento teso al raggiungimento di obiettivi quantificabili, li accompagnerà per tutto il 2009 fino alla valutazione dei risultati effettivamente raggiunti. continua


Parliamo con

Perchè fallisce l'e-Government. Dopo l’editoriale dello scorso numero della nostra newsletter “PA digitale chi l’ha vista?”, che riprendeva i temi dell’innovazione tecnologica “dimenticata” nel nostro Paese abbiamo pensato che fosse utile ed interessante ripercorrere le tappe di questa “non-riforma” con Alessandro Osnaghi, uno dei “padri” dell’e-Gov italiano, a partire dalle prime riforme Bassanini, e, al tempo stesso, uno dei più amari critici del percorso intrapreso in questi dieci anni, che ha visto come un’opportunità sprecata. continua


Territorio

Intelligenza territoriale: una risorsa per la governance e lo sviluppo sostenibile. Dal 15 al 17 ottobre si terrà a Besançon, in Francia, la conferenza conclusiva del progetto europeo caENTI (Coordination Action of the European Network of Territorial Intelligence). Con Natale Ammaturo, docente di Sociologia generale presso l'Università degli Studi di Salerno e rappresentante italiano all'interno del network caENTI, cerchiamo di capire il significato e le implicazioni del termine "intelligenza territoriale". continua


Sanità

Errori in sanità: quante facce ha il Risk Management? Tra il 1996 e il 2006, le denunce dei cittadini a medici e ospedali si attestano a + 66%, passando da 17.000 a 28.400 i danni segnalati. Le cause: operazioni sbagliate, errori nella somministrazione dei farmaci, diagnosi mancate. Riflettori puntati sul Risk Management, su cui, tra le eccellenze regionali, si presentano le “solite note". Ma con qualche sorpresa. Il sistema di gestione del rischio clinico e assicurativo Rating ASL, messo a punto da Lait spa in collaborazione con ISS per Regione Lazio, è stato premiato a Strasburgo nel corso di Heps 2008. Vediamo perché. continua


Tecnologie

Una rete wireless per servizi evoluti in rete: Messina getta un “ponte digitale” sullo stretto. Lavorare sull’integrazione tra sistemi prima che sull’erogazione dei servizi on line è l’impostazione del piano per lo sviluppo dell’eGovernment così come originariamente pensato. Da qui parte il Comune di Messina, attivando i primi servizi di un progetto di eGovernment unico nel suo genere: un’area metropolitana non collegata da un ponte di ferro ma da un ponte digitale, una piattaforma di comunicazione nell’Area Metropolitana formata dalle province di Messina e Reggio Calabria. continua


Segnalazioni

7th Conferenza Europea sulla Società dell’Informazione EISCO 2008. Presso Castel dell'Ovo a Napoli dal 25 al 27 settembre la conferenza EISCO 2008 trarrà le sue conclusioni attraverso l’analisi delle e-Practices di tutta Europa presentate durante la conferenza.
Sarà approvato un pacchetto di raccomandazioni finalizzate al rafforzamento del processo di Agenda Digitale Locale e al coinvolgimento del maggior numero possibile di governi locali e regionali. per saperne di più
Presentazione dell'Annale su Archivi, Biblioteche e innovazione. Giovedì 25 settembre alle ore 16.30, presso la Biblioteca del Senato (Roma, Piazza della Minerva 38), si terrà la presentazione del volume che raccoglie gli Atti del Seminario "Archivi, biblioteche e innovazione".
La presentazione sarà l’occasione per rilanciare i temi del Seminario e dibattere sul futuro del nostro patrimonio archivistico e librario. per saperne di più
La sicurezza giuridica nella società dell'informazione. Il 25 e 26 settembre prossimi a Roma, si terrà un incontro organizzato dal Consiglio Nazionale del Notariato, dal titolo: "La sicurezza giuridica nella società dell'informazione. Documento informatico e innovazione nella pa".
Uno spazio di dialogo in un processo di sviluppo che nasconde notevoli insidie, e deve essere meditato dal punto di vista tecnologico, dal punto di vista organizzativo e da quello della ripartizione delle responsabilità tra i vari attori del "fenomeno innovazione". per saperne di più
e-Government, e-Democracy. FORUM PA, SIAV, Poste Italiane ed Accenture organizzano la 4° edizione di “e-Government, e-Democracy” Normative, Tecnologie, Innovazione, Organizzazione per l'Efficienza e Trasparenza nella PA, giovedì 9 ottobre 2008 - Ore 9.30 - 13.30 - Villa Miani - Roma.
L'evento, a cui è stato invitato il Ministro Brunetta, sarà l'occasione per un attento esame su dematerializzazione, protocollo informatico, firma digitale, posta certificata, fattura elettronica, interoperabilità e trasparenza dei processi, con un’analisi sulle concrete esperienze e i risultati di efficienza e riduzione dei costi di importanti settori della PA che hanno seguito questo processo di innovazione, nonché sulle metodologie per individuare le best pratices e premiare le eccellenze. per saperne di più
Governare con i cittadini. Il 14, 15 e 16 ottobre, in occasione della settimana europea della democrazia locale, promossa dal Consiglio d’Europa, si terranno a Reggio Emilia tre giornate di studio e di confronto, di rilievo internazionale, sul tema del cambiamento nelle relazioni tra istituzioni e cittadini con particolare riferimento alle questioni della democrazia partecipativa e della sussidiarietà orizzontale.
L’iniziativa è organizzata dall’Amministrazione Comunale di Reggio Emilia insieme al Dipartimento della Funzione Pubblica, al Formez, in collaborazione con Cittadinanzattiva e ALDA (Association of Local Democracy Agencies), la Regione Emilia Romagna e Labsus (Laboratorio per la sussidiarietà). per saperne di più
Master in scienze dell'amministrazione. La Facoltà di giurisprudenza dell'Università Roma Tre presenta la terza edizione del Master di II livello in Diritto amministrativo e scienze dell'amministrazione. Il corso, che si svolge sotto la direzione della professoressa Luisa Torchia e con il contributo del professor Sabino Cassese, è rivolto ai laureati che abbiano da poco concluso gli studi oppure che abbiano già acquisito esperienza nelle amministrazioni. per saperne di più


FORUM PA è anche
Techfor
NuovaPA
InnovatoriPA
FORUM PA.IT | periodico informativo sull'innovazione nelle pubbliche amministrazioni e nei sistemi territoriali | Pubblicazione telematica iscritta presso Registro della stampa del Tribunale di Roma | Reg. n. 182 del 2 maggio 2008
FORUM PA è una Manifestazione di Istituto Mides - Via Alberico II, 33 - 00193 Roma - Tel. 06.684251 - Fax 06.68802433 - info@forumpa.it - P.I. 01803371002 - C.F. 07548070585