www.forumpa.it FORUM PA '08 vi aspetta in nuova fiera di roma al 12 al 15 maggio 2008   in collaborazione con Formez
FORUM PA
. Ci siamo trasferiti, seguici su portal.forumpa.it  
 
. home | cos'è | staff | guestbook | archivio | english newsletter | contatti | cerca
» FORUM PA 2007 » PER ESPORRE » VISITATORI » FORUM PA 2006 » CANALI
Freccia
e-Mail FORUM PA NET - NEWSLETTER per una nuova Pubblica Amministrazione
archivio | per iscriversi | faq | per gestire i tuoi dati | per rimuoversi
IN QUESTO NUMERO
FORUM PA NET 188 di martedì 2 maggio 2006 (103775 iscritti)
   
Arrow A FORUM PA tra 7 giorni
Arrow Una rete di comunicazione
Arrow Risposte alle vostre domande più frequenti
   

A Forum P.A. tra 7 giorni
A FORUM PA tra 7 giorni: martedì 9 maggio
Martedì 9 maggio: giornata ricca di eventi, di incontri e di novità. Innanzi tutto nella mostra. Il primo giorno sarà passato e ormai tutto girerà a regime negli stand dove oltre 400 tra aziende, PA centrali e Autonomie locali si presentano a Voi. A proposito lo sapete che FORUM PA è la più grande esposizione specializzata sulla pubblica amministrazione d'Europa?
Chi arriverà in Mostra troverà quest'anno oltre a "TUTTO FORUMPA": il volumetto gratuito che fa da guida tra padiglioni, iniziative e convegni, anche tre "percorsi" particolari. Il primo per i giovani e per le scuole con indicati tutti i servizi e le iniziative per loro. Il secondo, per par conditio, per gli anziani, infine un terzo percorso per conoscere TIPA (la sezione dedicata alle Tecnologie Innovative per la PA).
Ma veniamo al panorama congressuale che martedì è ricchissimo: la mattina potremmo caratterizzarla sotto la luce dell'orgoglio. Tre convegni infatti rappresentano momenti di "rottura" rispetto ai luoghi comuni: dapprima i comunicatori che non ci stanno a sopportare tagli indiscriminati e ciechi della comunicazione pubblica, senza nessuna valutazione. Le due più importanti associazioni (Ferpi e Comunicazione Pubblica) chiamano a raccolta i "comunicatori" per dire forte che la comunicazione, se è buona, non è un costo, ma un investimento. Nella stessa mattina la consulenza si da appuntamento in un convegno perché anche essa è additata spesso come "spreco": se ne è parlato molto e spesso a sproposito in questi ultimi mesi: ne discuteremo per cercare di capire quando un consulente produce valore ed è quindi una risorsa.
Infine si riunisce la "altra metà della PA". Quella PA al femminile che rappresenta la maggioranza numerica degli impiegati pubblici, ma una minoranza della dirigenza. Un convegno dal bel titolo "Alzare lo sguardo" parlerà della valorizzazione delle differenze come chiave di volta per una politica di parità.
Passando ad altro in programma abbiamo la prima delle 5 premiazioni che caratterizzeranno FORUM PA: quella del premio "SALUTE" per la sanità elettronica. Si svolgerà alla fine dell'importante convegno politico dedicato al divario tra Nord e Sud del Paese in sanità e alla necessità di far rete.
Un evento sul welfare parlerà di "reddito di inserimento", mentre due convegni sullo sviluppo metteranno al centro l'uno la competitività delle città, l'altro il ruolo della ricerca.
Passando all'e-government e alla PA digitale 4 appuntamenti: sulla Posta elettronica certificata, dati e strumenti come supporto alle decisioni, sull'e-government visto dalla parte dei cittadini, sulla rete internazionale della PA. Infine la presentazione di due ricerche inedite: la prima con la Fondazione Civicum sulle informative che accompagnano i bilanci e quindi li rendono comprensibili per i cittadini, la seconda sui servizi sociali con l'Associazione Nuovo Welfare che fa una classifica dei migliori siti dei servizi sociali tra Comuni, Province e Regioni. Chiudono la mattina un convegno sulla scuola digitale e un seminario interessante e ricco di esperienze sui sistemi di qualità nelle amministrazioni locali.
Il tema politico più rilevante del pomeriggio è quello del federalismo fiscale che è al centro di un convegno di altissimo livello politico e scientifico, alle soglie del referendum sulla devolution. Di grande peso è anche l'appuntamento dedicato alla Partnership Pubblico Privato in sanità, possibile chiave di volta per risolvere l'antinomia tra bisogni crescenti e risorse pubbliche sempre minori. Continuando invece a parlare di orgoglio ecco il convegno dedicato al codice deontologico del "civil servant" proposto dai "dirigenti per l'innovazione" come si definiscono gli ex allievi della SSPA.
Due appuntamenti sono sul tema delle politiche attive per il lavoro e la piena occupazione: il primo convegno è in collaborazione con UPI e vede tutti i maggiori protagonisti interrogarsi sui problemi del lavoro nelle aree metropolitane; il secondo è invece organizzato da Italia Lavoro e verte sullo strumento della "Borsa lavoro" che mette in diretto contato domanda e offerta di occupazione.
Ben rappresentato anche il tema dell'innovazione tecnologica: tre convegni sull'e-government, il primo su un modello di misurazione di impatto, il secondo dal titolo evocativo "oltre l'e-government" per studiare i settori in cui le tecnologie sono veramente in grado di cambiare la vita dei cittadini, il terzo per dar conto dei risultati del bando sul riuso del software. Due convegni su specifiche tecnologie: la biometria per l'identificazione e la formazione centrata sul knowledge management.
Infine un incontro sullo sviluppo locale basato sull'aggregazione territoriale, uno sulle tecnologie per la cartella clinica elettronica (svolto questo in collaborazione con Il Sole 24ore), una esperienza di formazione avanzata portata avanti dall'ICE per giovani export manager.
 
Un tema al giorno
Una rete di comunicazione
Il tema della rete diventa di primaria importanza ed assume un ruolo fondamentale quando si parla di comunicazione. Una PA che vuole essere moderna ha, infatti, bisogno di una rete condivisa di comunicazione interna e di informazione di pubblica utilità che allacci in un virtuoso dialogo cittadini ed istituzioni. Dopo la lunga gestazione della legge 150 ed una attuazione spesso difficile e disomogenea nel Paese, è necessario uno sforzo comune che riconosca la comunicazione pubblica come un "diritto" dei cittadini e insieme come una parte integrante del servizio che le pubbliche amministrazioni devono rendere. La comunicazione diventa così prerequisito per una reale partecipazione democratica alle politiche pubbliche ed un potente strumento per la costruzione del "capitale sociale" che è alla base della qualità della vita dei territori delle Pa. Particolarmente rilevante in questo scenario, dunque, la presentazione ufficiale dell'Appello sulla comunicazione pubblica promosso da FERPI e da Associazione Comunicazione Pubblica martedì prossimo.
Per conoscere i convegni legati al tema della comunicazione
 
Risposte alle vostre domande più frequenti
Risposte alle vostre domande più frequenti
  • E' necessario accreditarsi prima di arrivare a FORUM PA? Possono entrare tutti?
    Accreditarsi è una comodità per voi perché vi permette di entrare senza far la fila e per noi perché ci permette di pianificare meglio la mostra, ma non è strettamente necessario: la mostra è per tutti, operatori e cittadini all'insegna di una PA aperta!
  • I convegni o i seminari tecnici sono a pagamento?
    No sono tutti gratuiti per tutti. L'organizzazione complessa di FORUM PA è finanziata dagli espositori e dagli sponsor pubblici e privati
  • Dopo che mi sono accreditato online che succede?
    Dopo l'accredito riceverete un foglio da stampare e consegnare direttamente alla reception in Fiera di Roma nei giorni della manifestazione evitando ogni coda. Riceverete anche un codice numerico che potrete utilizzare per iscrivervi ai singoli convegni in alternativa al vostro email e password.
  • Il programma che trovo sul vostro sito è definitivo?
    In linea di massima il programma è ormai stabile come titoli di convegni e date. E' invece in continuo ampliamento come partecipazione di relatori e personalità scientifiche e politiche. Vi conviene consultarlo spesso su www.forumpa.it . Se vi iscrivete ad un convegno ed esso dovesse subire delle modifiche sarete avvertiti per e-mail: una ragione in più per iscriversi online!
  • Quanto tempo devo considerare per visitare la mostra?
    Una buona mezza giornata se sapete già cosa cercare. Si tratta pur sempre di 400 espositori!
  • Come posso pianificare una visita a FORUM PA?
    In questo senso è molto utile consultare il nostro catalogo online TUTTO FORUM PA
  • Posso avere un attestato di partecipazione per presentarlo alla mia amministrazione?
    Certamente, ma dobbiamo avervi effettivamente registrato all'entrata! Gli attestati si richiedono in segreteria e si ritirano andando via. Altrimenti potete chiederceli anche successivamente, infatti fa fede la registrazione all'ingresso.

 

Dite la vostra

Per gestire e modificare i tuoi dati o cambiare la tua email di spedizione:
http://www.forumpa.it/forumpanet/gestisci.php

Per iscrivere un'altra persona a questa newsletter vai all'indirizzo:
http://www.forumpa.it/forumpanet/registrazione.php

Per consultare l'archivio delle newsletter vai all'indirizzo
http://www.forumpa.it/forumpanet/home.php

Per non ricevere più questa newsletter vai all'indirizzo
http://www.forumpa.it/forumpanet/rimozione.php

FORUM PA è una Manifestazione di Istituto Mides
Via Alberico II, 33 - 00193 ROMA
Tel. 06684251 - Fax 0668802433 - P.I. 01803371002 - C.F. 07548070585 - e-mail convegni_NOSPAM_@forumpa.it (togliere _NOSPAM_)

 
con il patrocinio di:
Presidenza  del Consiglio dei Ministri - Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella P.A. c Associazione Nazionale dei Comuni Italiani Unione delle Province d'Italia Lega Autonomie Locali
Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella PA Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome Associazione Nazionale dei Comuni Italiani Unione delle Provincie d'Italia Lega delle Autonomie Locali
In collaborazione con Programma Cantieri Il Sole 24 Ore Fiera di Roma Istituto Mides
   
. . . . .
FORUM PA - Via Alberico II, 33 - 00193 Roma - Tel. 06.684251 - Fax 06.68802433 - info@forumpa.it - P.I. 01803371002 - C.F. 07548070585