Freccia
archivio | per iscriversi | faq | per gestire i tuoi dati | per rimuoversi
IN QUESTO NUMERO
FORUM PA NET 169 di martedì 20 settembre 2005 (77046 iscritti)
   
Arrow Pubblica Amministrazione come strumento per un moderno "stato sociale"
Arrow Cesena 2010. Costruiamo la Città del futuro
Arrow La Provincia di Taranto per le pari opportunità
Arrow ISDR una rivista per pensare "Commons"
Arrow www.projectfinancing.forumpa.it
Arrow Eventi
Arrow News dal Formez
Arrow News da Cantieri
Arrow Segnalazioni
   

Cose
Cesena 2010. Costruiamo la Città del futuro
A due anni di distanza dalla prima edizione, il 29 settembre partirà "Cesena 2010. Costruiamo la Città del futuro", l'iniziativa del Comune finalizzata a far conoscere ai cittadini le iniziative promosse dall'amministrazione locale.
Nel 2003 l'idea centrale della manifestazione che allora si chiamava "Cesena città che cammina" era quella di far conoscere ai cittadini tutto quello che il Comune elabora e che non sempre riesce a divulgare con la dovuta immediatezza. Per questo allora fu scelto di trasferire per qualche giorno gli uffici comunali in piazza, fra la gente, per mostrarne l'attività, i progetti, le iniziative.
Oggi il bersaglio si sposta e diventa più impegnativo: "Cesena 2010" vuole essere un momento di riflessione sui temi più importanti per la vita della città, da affrontare non solo in un'ottica retrospettiva, ma in funzione di laboratorio per la costruzione della città di domani. Per intraprendere questo cammino è necessario fare il punto della situazione.
E' questo il senso della grande mostra che verrà allestita in Piazza Almerici: rappresentare una panoramica quanto più possibile ampia e fedele delle realizzazioni già attuate, dei progetti in corso, dei programmi che si concretizzeranno nell'immediato futuro. Sarà anche il luogo dove i cittadini potranno esprimere la loro opinione e dare il loro contributo diretto per costruire la città che vogliono.
La mostra sarà inaugurata giovedì 29 settembre, alle ore 16, alla presenza delle autorità.
Ad arricchire il programma della manifestazione saranno anche alcuni momenti di approfondimento, con importanti convegni in cui si discuterà dei temi salienti nella vita della città: sviluppo urbano, viabilità e sicurezza stradale, strategie del futuro.

In particolare segnaliamo il convegno Piano strategico e e-democracy il 1 ottobre dalle ore 9.30 a Palazzo del Ridotto - Piazza Almerici organizzato con il patrocinio di ANCI e Legautonomie.

PROGRAMMA

Ore 9 Iscrizione al convegno

Ore 9,30 Inizio lavori

Moderatore
Carlo Mochi Sismondi, Presidente Forum PA

Interventi:
Oriano Giovanelli, Presidente Legautonomie
Il cambiamento e gli scenari di riferimento

Claudio Calvaresi, Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano
Pianificazione strategica e partecipazione

Antonella Galdi, Responsabile Area Innovazione, Mezzogiorno e Relazioni Internazionali di ANCI
E-democracy: le diverse esperienze dei Comuni italiani

Emilio Gioioso, Resp. Customer Development Pubblica Amministrazione Locale di TELECOM
Innovazione tecnologica e comunicazione attiva con cittadini ed imprese: e-democracy

Roberto Camporesi, Presidente CEDAF
Accountability, gestione delle politiche, partecipazione: dalla programmazione strategica alla rendicontazione per una maggiore trasparenza

Mauro Bonaretti, Direttore Generale Comune di Reggio Emilia
L'approccio strategico e le modificazioni dell'organizzazione 

Ore 11,40 Coffee break

Maurizio Carbognin, Direttore Generale Comune di Verona
La Rete delle città strategiche RECS e l'esperienza del Comune di Verona 

Giorgio Pagano, Sindaco Comune della Spezia
L'esperienza del Comune della Spezia

Giordano Conti, Sindaco Comune di Cesena
L'esperienza del Comune di Cesena

Sabrina Franceschini, Servizio Sistemi Informativi per la Comunicazione Pubblica della Regione Emilia-Romagna
Partecipa.net: il progetto di e-democracy della Regione Emilia-Romagna

Miranda Brugi, Direzione Sistema Informativo e Reti Tecnologiche del Comune di Siena
Il progetto IDEM

ore 13,30 Fine lavori

Da segnalare, infine, che in occasione di "Cesena 2010" la Biblioteca Malatestiana di Cesena, recentemente riconosciuta Memoria del Mondo dall'Unesco, aprirà le porte a cittadini e intervenuti, offrendo visite guidate gratuite con orario continuato, dalle 9 alle 17,30.

Per approfondimenti consulta il sito dell'iniziativa http://www.comune.cesena.fc.it/cesena/infosettorimod/indexd.asp?tipo=35

Scarica la brochure di Cesena 2010

 
 

Dite la vostra