CASI
FORUM PA NET n.74 di
martedì 18 marzo 2003
 
Premio cultura di gestione

Si è tenuta lo scorso 28 febbraio, presso il prestigioso Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, la cerimonia di premiazione dei Vincitori della II EDIZIONE DEL PREMIO CULTURA DI GESTIONE, promosso da Federculture, insieme al Dipartimento della Funzione Pubblica, al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, all’ ANCI e all’ UPI .

Sono stati premiati, complessivamente, otto progetti: tre per le aree di intervento previste dal bando e cinque premi speciali. Sono state assegnate, inoltre, tre menzioni speciali.

Di seguito sono riportati i vincitori e le motivazioni della giuria.

AREA DI INTERVENTO: POLITICHE DI VALORIZZAZIONE DI BENI E ATTIVITA’ E ATTIVITA’ CULTURALI

Progetto Vincitore : Campania Artecard Regione Campania

Il progetto, promosso dalla Regione , realizzato in collaborazione con lo Stato, i comuni e soggetti pubblici e privati, h agevolato, grazie ad un innovativo sistema di integrazione concertata, i diversi servizi legati alla fruizione del territorio e delle realtà culturali, promuovendo, in particolare, la conoscenza dei siti minori. Attraverso la card, turisti e cittadini beneficiano di uno strumento che semplifica l’accesso ai siti culturali ( da Pertosa a Pompei) ed è stata presupposto per una riorganizzazione dei servizi di trasporto dell’intera regione.

AREA DI INTERVENTO: POLITICHE DI PROMOZIONE DI BENI E ATTIVITA’ CULTURALI

Progetto Vincitore : Biblioteca Multimediale S. Giovanni – Comune di Pesaro –

Dal turismo balenare al nuovi servizi per il turismo e per i cittadini.

Il progetto ha il merito di aver dato nuovo impulso ad un’area del centro storico attraverso il recupero di un antico edificio, all’interno del quale è stata creata una biblioteca multimediale, allo scopo non solo di promuovere e incentivare la lettura, ma di creare anche un vero e proprio luogo di aggregazione e socializzazione. Il progetto ha dimostrato come un’efficace ed innovativa organizzazione del servizio possa incrementare il numero e il livello di soddisfazione dell’utenza.

AREA DI INTERVENTO: POLITICHE DI PROMOZIONE DI BENI E ATTIVITA’ CULTURALI

Menzione Speciale: Terra di Teatri – Provincia di Macerata

Il progetto, nato dalla collaborazione tra la Provincia e i 20 comuni del suo territorio, ha il merito di aver saputo creare una formula innovativa di gestione e coordinamento degli eventi culturali riconducibili come la musica, il cinema e il teatro.

AREA DI INTERVENTO: POLITICHE Di VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

Progetto Vincitore : Progetto di riqualificazione dei beni culturali e del territorio - Consorzio turistico "Sa Corona Arrubia" – Cagliari

Il progetto ha il merito di avere innescato un processo di rivitalizzazione di una realtà caratterizzata dal fenomeno dello spopolamento e della perdita di competitività economica e dal rischio del degrado dell’intera area. Grazie alla creazione di un Consorzio tra più comuni sono stati attivati circuiti turistici, riorganizzati i servizi, valorizzate le risorse archeologiche e ambientali del territorio.

PREMIO SPECIALE ALES PER IL LAVORO

Progetto Vincitore : La ceramica risvegliata – Comune di Burgio – Agrigento -

Il progetto ha il pregio di recuperare l’antica tradizione della ceramica di Burgio ( risalente al XVI secolo) attraverso un lavoro di ricerca storica per arrivare all’apertura di nuove botteghe artigiane e l’istituzione di corsi di formazione per ceramisti rivolti, in particolare, alle nuove generazioni.

Il Comune di Burgio, grazie anche alla collaborazione con il Museo della ceramiche di Caltagirone, la provincia di Agrigento e altri soggetti, è riuscito a rivitalizzare antichi mestieri a rischio di estinzione.

PREMIO SPECIALE ALES PER IL LAVORO

Menzione speciale- Le nozze di Figaro – Teatro Giuseppe Borgatti – Cento ( FE)

Il progetto, promosso dall’Istituzione Teatro Borgatti, si inserisce nel piano di rilancio del prestigioso teatro ottocentesco e si distingue per l’organizzazione di stage e di masterclass di canto ad alta qualificazione professionale nell’ambito della produzione di un’opera lirica rivolta ai giovani artisti.

PREMIO SPECIALE FORMEZ PER LA COOPERAZIONE PUBBLICO/PRIVATO

Progetto Vincitore : Progetto Integrato d’Area Siracusa – Master Plan di Ortigia – Associazione Industriale di Siracusa.

Il progetto – che ha visto la partecipazione di comune, provincia, regione, mondo industriale e sindacale, ha consentito la creazione di un sistema integrato di interventi e iniziative allo scopo di coniugare la salvaguardia dell’ingente patrimonio culturale di questa zona, la promozione di attività dello spettacolo con le politiche di sviluppo turistico locale.

Il progetto, che prevede un forte coinvolgimento dei diversi attori presenti sul territorio, ha il merito di puntare alla realizzazione di un distretto culturale.

 

PREMIO SPECIALE FONDAZIONE CORRIERE DELLA SERA PER LA COMUNICAZIONE

Progetto Vincitore : La Casa della Musica – Comune di Parma

Il progetto affianca al museo tradizionale quello multimediale e si inscrive nel programma di potenziamento dei contenitori culturali della città che vede anche il recupero di spazi e strutture di alto valore storico. L’operazione di restauro e di rifunzionalizzazione di Palazzo Cubani è tesa a riqualificare l’immagine della Città valorizzandone la vocazione e la tradizione culturale in campo musicale.

Grazie al progetto il Comune di Parma ha riproposto il patrimonio storico-artistico in modo nuovo, aprendolo ad un fruizione più ampia.

PREMIO SPECIALE FONDAZIONE CORRIERE DELLA SERA PER LA COMUNICAZIONE

Menzione speciale: Creazione di una rete europea di cimiteri storico-monumentali - Comune di Bologna

Il progetto ha il merito di costituire una rete europea per la salvaguardia, restauro e promozione dei complessi cimiteriali che per il loro valore storico – architettonico sono beni culturali di eccezionale importanza ; in tal modo la comunicazione da mezzo diventa scopo stesso dell’iniziativa. Ne fanno parte città europee di Spagna, Norvegia, Germania, Estonia e Francia.

PREMIO SPECIALE PER IL MEZZOGIORNO

Progetto Vincitore : Parco urbano della Musica e il luogo delle Arti Contemporanee – Mostra d’Oltremare Spa – Napoli

Il progetto ha il pregio di aver recuperato dal degrado aree di valore storico cadute in disuso, trasformandole in luoghi legati alla musica, allo spettacolo dal vivo, all’arte contemporanea.

La gestione e la valorizzazione viene assicurata da una società pubblica che garantisce una nuova fruizione della cultura e del tempo libero generando, così, valore economico e rafforzando il senso di appartenenza dei cittadini.

PREMIO SPECIALE PER L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Progetto Vincitore : Milano per me – Comune di Milano

Il progetto, nato dalla stretta collaborazione con numerosi partners (Agis, APT, Touring Club...) ha come punto di forza quello di offrire, attraverso un articolato e completo sistema di gestione e diffusione dei dati relativi allo spettacolo e al turismo della città di Milano, offrendo un innovativo servizio di orientamento per i cittadini, i turisti, e gli operatori.

Una grande città come Milano, semplifica, riorganizza e facilita l’accesso all’enorme mole di informazioni, di difficile fruizione da parte dei turisti e dei cittadini.

PREMIO SPECIALE PER L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Menzione speciale: Piazza dei Miracoli – Opera della Primaziale Pisana – Pisa

Il progetto, attraverso la creazione di una piattaforma multimediale ha il merito di promuovere, con l’ausilio di tecnologie innovative, la valorizzazione del complesso monumentale pisano preso il grande pubblico nazionale ed internazionale.

Il progetto è improntato ad una logica di qualità e all’applicazione delle norme ISO 9001.


Dite la vostra