EDITORIALE
FORUM PA NET n.8 di
martedi 20 febbraio 2001

Sanità: banco di prova di una nuova pubblica amministrazione orientata ai risultati

Nel panorama dei servizi pubblici la sanità ha sempre occupato un posto particolare sia per l’importanza che ad essa attribuiscono i cittadini, sia per il suo valore paradigmatico che essa può avere per una P.A. semplice, snella, vicina ai cittadini e orientata ai risultati. In questi ultimi anni poi la riforma del sistema sanitario ha messo sul campo nuovi e importanti motivi di interesse: il federalismo e la concertazione tra livelli diversi di governo; il rapporto tra pubblico e privato in un’ottica di garanzia della qualità dell’assistenza e del diritto di scelta dell’utente; la capacità dell’amministrazione di interpretare i nuovi bisogni di salute; la necessità di coniugare efficienza, efficacia e equità in un sistema effettivamente decentrato; ecc.
Si tratta di favorire un necessario cambiamento culturale che rovesci l’ottica: da una centratura sull’offerta di servizi (cosa può offrire il sistema sanitario e a chi) ad un’enfasi sul governo della domanda (quali sono i bisogni di salute) e quindi sulla fase di programmazione.

FORUM PA ha sempre dedicato alla sanità una grande attenzione che si è concretizzata in una sezione espositiva molto vasta e articolata (Ministero della Sanità, Istituto Superiore di Sanità, assessorati regionali, aziende sanitarie locali ed aziende ospedaliere, industrie, associazioni, ecc.) e in una sezione congressuale che ogni anno cerca di fare il punto, da terza parte, sui temi più controversi. Dall’anno scorso poi abbiamo istituito un premio specifico per valorizzare le best practice a livello locale. E’ proprio il lancio di questo premio l’occasione per questa newsletter che presenta tutti articoli sul tema della qualità nelle politiche a tutela della salute.
Nella sezione “Cose” vi presentiamo appunto il premio che abbiamo istituito con la collaborazione della Conferenza delle Regioni, de Il Sole 24ORE Sanità, della FIASO e di 3M: i suoi motivi, il suo programma e il form per presentare progetti.

Anche nella sezione “Casi” parliamo di Sanità, ma dal punto di vista delle aziende. Lo facciamo presentandovi un progetto innovativo che unisce una grande attenzione all’efficienza e al rapporto con gli utenti con un intelligente uso delle tecnologie informatiche e telematiche. E’ l’azienda sanitaria di Chiavari che ha costruito una rete extranet er collegare i medici di base alla ASL.

Nella rubrica “Tesi”, dedicata alle opinioni, riportiamo una ricerca molto recente ed originale, realizzata dal CENSIS per il Forum per la ricerca biomedica, dal titolo “Vantaggi e svantaggi della devolution in sanità”.

Infine nella sezione “On Line” completiamo il quadro di una sanità efficiente con la segnalazione del portale della sanità della regione Lombardia: www.saninlinea.net

Da ultimo permettetemi di segnalarvi un’iniziativa di cui abbiamo già parlato al momento del suo lancio un paio di mesi fa. E’ FORMAPUBBLICA: il portale della formazione pubblica realizzato in collaborazione con il Formez che potete trovare all’indirizzo www.formapubblica.it . L’iniziativa si arricchisce ora di una newsletter dedicata tutta alla formazione nel settore pubblico a cui gli interessati potranno iscriversi gratuitamente sul sito stesso.

Buona lettura e, come al solito, aspetto i Vostri interventi e i Vostri progetti.

Cordiali saluti.


Carlo Mochi Sismondi
Direttore generale FORUM PA

Dite la vostra