Roma, 7-11 maggio

Le pubbliche amministrazioni come fattore
di competitività in Italia e in Europa

La 12^ edizione del FORUM P.A. si è svolta alla Fiera di Roma da lunedì 7 a venerdì 11 maggio del 2001. Il tema chiave proposto è stato "le pubbliche amministrazioni come fattore di competitività in Italia e in Europa".

A conclusione di una stagione di riforme volte ad informare l’azione amministrativa ai criteri di efficienza, efficacia ed economicità e a modernizzare gli apparati, Forum P.A. 2001 intende essere la sede di un bilancio generale per fare il punto sui traguardi conseguiti.

Da qui la necessità di un tema guida della manifestazione in grado interpolare tutti gli ambiti e gli aspetti del processo di riforma: tecnologie, riorganizzazione degli apparati e reingegnerizzazione dei processi, governo del territorio, servizi pubblici, semplificazione, decentramento, orientamento ai risultati, soddisfacimento dei bisogni reali.

Il tema della qualità della P.A. come fattore strategico per il rilancio e la crescita economica del sistema paese appare come il fil rouge che accomuna i profondi, radicali cambiamenti che hanno investito il settore pubblico nel decennio trascorso gettando le basi per la nuova pubblica amministrazione al servizio dei cittadini e delle imprese.

La riforma ed i processi di modernizzazione avviati nel settore pubblico non sono infatti fini a se stessi ma finalizzati alla trasformazione della P.A. come soggetto erogatore di servizi che, attraverso il miglioramento della qualità della regolazione, la razionalizzazione della macchina amministrativa e la ridefinizione delle responsabilità tra livelli istituzionali, sia in grado di rispondere alle esigenze della collettività ponendosi fattore di impulso allo sviluppo e fattore di vantaggio competitivo per il sistema paese.

Non è un tema semplice da trattare ma, al contrario, si tratta di un ambito complesso e ricco di sfaccettature che può e deve essere affrontato da punti di vista differenziati.

Noi crediamo utile partire da alcune prospettive che meglio consentono di cogliere l’intreccio dei cambiamenti e delle innovazioni, evidenziandone al tempo stesso le criticità come i punti di forza, i traguardi raggiunti e gli obiettivi ancora al di là del guado.

Forum P.A. 2001 è stato quindi un luogo di confronto, di incontro e di costruzione di reti.

Le prospettive:

  • Confronti
    • Pubblico/privato: confrontarsi con quanto avviene nel privato, verificando in che misura le logiche di creazione di valore e le modalità operative del privato possono essere mutuate dal settore pubblico e in quali termini. Confrontarsi con le domande e le istanze della collettività (cittadini e imprese) per definire correttamente quali sono le esigenze e le priorità a cui l’azione dei pubblici poteri deve dare risposta.
    • Benchmarking internazionale: confrontarsi con le esperienze di riforma e di innovazione avviate in altri paesi per verificare i percorsi, le strategie operative, i risultati, il rapporto costi/benefici degli interventi realizzati, individuando per ciascun settore le migliori esperienze, i progetti di eccellenza, le best practice.
    • Competizione globale: confrontare l’azione amministrativa nel quadro dei livelli e degli standard di qualità degli altri Paesi, nella consapevolezza che essa incide sulla competitività del sistema-paese nel suo complesso.

  • Incontri
    Riformare le leggi, formare le persone. La trasformazione di un sistema complesso e articolato come la pubblica amministrazione è un processo lento, incrementale, nei suoi aspetti socio-culturali, ed è un processo che ha dinamiche prevalentemente orizzontali.
    Forum P.A. 2001 deve essere soprattutto un luogo di incontro e di scambio delle soluzioni, delle esperienze di innovazione, un’occasione per valorizzare e diffondere le migliori esperienze ed i progetti di eccellenza per il valore aggiunto (oltre che paradigmatico) che queste hanno nel processo di diffusione dell’innovazione e della crescita delle competenze.

  • Reti
    La rete come paradigma della nuova pubblica amministrazione, nelle sue dimensioni tecnologiche e relazionali.
    • La P.A. in rete: servizi on line, portali territoriali, portali verticali, e-procurement, firma digitale, documento elettronico, decertificazione. Obiettivo di Forum P.A. 2001 è di mostrare le innovazioni che spostano l’amministrazione verso il cittadino grazie all’impiego delle nuove tecnologie e di mettere in luce il ruolo dei sistemi di e-government nel governo dello sviluppo e del territorio.
    • Le reti professionali: partire dalle best practice per costruire reti professionali di trasferimento dell’innovazione, comunità di innovatori in grado di accelerare i processi di diffusione di competenze e conoscenze sul territorio agendo quindi come moltiplicatori dell’innovazione, in una logica di trasferimento orizzontale e diffusa. Forum P.A. 2001 intende essere il luogo di incontro degli innovatori proponendo spazi tematici di incontro, scambio, riflessione.

 

Per esporre a FORUM P.A. 2001 e per essere aggiornati
sul programma della manifestazione e sulle nostre attività
consultate il nostro sito: http://www.forumpa.it