CATALOGO ESPOSITORI

  < MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE
Viale Trastevere 76/A – 00153 Roma
Tel. 0658491 – Fax 0658492944
urp@istruzione.it - servizio.comunicazione@istruzione.it - www.istruzione.it
Elenco espositori  
 


SETTORI PRESENTI

Dipartimento per lo sviluppo dell’istruzione; Dipartimento per i servizi nel territorio; Servizio per l'Automazione informatica e l'innovazione tecnologica; Servizio per la Comunicazione.

PROFILO ISTITUZIONALE
Il ministero della Pubblica istruzione si sta rinnovando per rispondere alle esigenze della scuola che cambia.
A livello centrale, si articola ora in due Dipartimenti: il Dipartimento per lo Sviluppo dell’istruzione, a sua volta suddiviso in tre uffici per gli Ordinamenti scolastici, per la Formazione e l’aggiornamento del personale della scuola e per le Relazioni internazionali, e quello per i Servizi nel territorio, che accorpa in quattro uffici, oltre ai compiti specifici relativi alla Organizzazione dei servizi nel territorio, anche quelli per l'Istruzione post-secondaria e degli adulti e per i percorsi integrati, quelli relativi al Personale della scuola e dell'amministrazione e, infine, quelli riguardanti lo Status dello studente, per le politiche giovanili e per le attività motorie.
A livello territoriale il ministero è ora articolato in Uffici scolastici regionali, destinati a realizzare l’offerta formativa anche in interazione con gli enti locali.
Tre “Servizi”, quello per gli Affari economico-finanziari, quello per l'Automazione informatica e l'innovazione tecnologica e quello per la Comunicazione svolgono funzioni strumentali di interesse comune sia ai dipartimenti sia agli uffici scolastici regionali.

REALIZZAZIONI PRESENTATE
La nuova organizzazione del Ministero al servizio della scuola che cambia; nel convegno si discute di nuovo Ministero e nuovi curricoli.

SERVIZI AL CITTADINO FRUIBILI IN MOSTRA
I visitatori, se studenti, potranno usare “Orientagiovani” e avranno a disposizione uno strumento per esercitarsi nello svolgimento di prove comprendenti domande a risposta multipla; tutti potranno inviare “in diretta” messaggi ai forum che saranno aperti in quei giorni sul primo anno dell’Autonomia scolastica.