CSI-Piemonte
Corso Unione Sovietica, 216
10134 Torino
Tel. 0113168111 – Fax 0113168212
comunica@csi.it
www.csi.it



PROFILO ISTITUZIONALE

Il CSI-Piemonte (Consorzio per il Sistema Informativo), è la struttura di supporto all’informatica degli Enti Pubblici piemontesi, nata nel 1977 su iniziativa di Regione Piemonte, Università degli Studi e Politecnico di Torino, ed a cui hanno aderito altri 33 Enti locali.
Il CSI si presenta come un sistema organizzato, che promuove lo sviluppo in senso federale della Pubblica Amministrazione piemontese attraverso la realizzazione di un Sistema Informativo Unitario.



PROGETTI E REALIZZAZIONI

Al Forum P.A. 2000 il CSI-Piemonte presenta il Sistema Piemonte, inteso come capacità della regione di rispondere in senso propositivo ed evolutivo a fattori esterni quali nuovi ruoli delle Pubbliche Amministrazioni, nuove e più puntuali richieste della società, nuove tecnologie.
Così il Consorzio, su mandato degli Enti Consorziati, individua strategie programmatiche e gestionali per contribuire a raggiungere obiettivi di sviluppo per il Piemonte generalmente inteso, sia come istituzione sia come area geografica.
In particolare, verranno presentati servizi applicativi che rappresentano dei modelli di interrelazione tra Enti Pubblici (quali il Sistema Informativo Territoriale diffuso), oppure che offrono nuove tecnologie al servizio dei cittadini (come la smart card Torinofacile, che permette un accesso facile e sicuro a numerosi servizi della città).
Il ruolo del Consorzio al servizio dello sviluppo e della promozione del Sistema Piemonte emerge anche dalla presentazione dello Sportello Unico delle Attività Produttive, di cui sono consultabili le Banche Dati delle opportunità localizzative e delle agevolazioni finanziarie, e del Sito del Giubileo, con il servizio di prenotazione on line della visita alla Sindone.



CLIENTI

L’attività del CSI-Piemonte è rivolta innanzitutto ai propri Enti consorziati - Regione, Atenei, Province e Città del Piemonte, Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, Agenzie Regionali, Associazioni di Comuni – in raccordo con l’AIPA, la Pubblica Amministrazione Centrale ed il Forum per la Società dell’Informazione.