AGENZIA AUTONOMA GESTIONE ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI
Via del Tritone, 125
00187 Roma
Tel. 06421211 - FaX 0642012078 info@agenziasegretari.it
www.agenziasegretari.it



PROFILO ISTITUZIONALE

L’Agenzia Autonoma per la gestione dell'Albo dei Segretari comunali e provinciali è un Ente di diritto pubblico istituito a seguito delle riforma “Bassanini”.
E’ con la legge n. 127 del 15 maggio 1997 ed in particolare con l’art. 17, comma 76, che nasce l’Agenzia Autonoma per la gestione dei Segretari comunali e provinciali.
Con successivo d.P.R. n. 465 del 04 dicembre 1997 è stata disciplinata l’organizzazione ed il funzionamento dell’Agenzia alla quale è stata attribuita personalità giuridica di diritto pubblico e dotata di autonomia organizzativa, gestionale e contabile.
La gestione dell’Agenzia è affidata ad un Consiglio di Amministrazione, nominato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, composto da due sindaci nominati dall’ANCI, da un presidente di provincia designato dall’UPI, da tre segretari comunali e provinciali eletti tra gli iscritti all’albo e da due esperti designati dalla Conferenza Stato città ed autonomie locali.
In seno al consiglio è previsto, inoltre, che vengano eletti il Presidente ed il vice Presidente.
La struttura dell’Agenzia prevede una sede centrale in Roma e diciotto sezioni regionali ognuna delle quali ha un proprio consiglio di amministrazione la cui composizione è speculare a quella della sede centrale.
Il Consiglio nazionale di Amministrazione, ex art. 6 del d.P.R. 465/1997, ha il compito di provvedere alla tenuta dell'albo, alla gestione dei segretari comunali e provinciali e all'amministrazione dell'Agenzia. In particolare cura la tenuta dell'albo, le iscrizioni, le sospensioni, le cancellazioni; dispone l'assegnazione dei segretari comunali alle sezioni regionali dell'albo; definisce le modalità procedurali e organizzative per la gestione dell'albo e dei segretari; delibera i bandi dei concorsi per l'iscrizione all'albo e definisce le modalità della partecipazione ai corsi per l'accesso e la progressione in carriera, l'aggiornamento e la specializzazione.
I Consigli di amministrazione delle sezioni regionali adottano, a loro volta, i provvedimenti relativi alla gestione dei segretari comunali iscritti nella rispettiva sezione regionale dell'albo.