Home | Presentazione | Policy | Amministrazioni | Area Geografica | Area di Intervento

La selezione dei progetti

 
Iniziative del DFP
La selezione
Il processo di selezione
Dati riassuntivi
Le organizzazioni che innovano
CIPA e la diffusione di
Cento Progetti
   
   
<< back
 

La terza edizione del premio Cento Progetti al servizio dei cittadini - l'innovazione a sostegno delle riforme ha preso avvio a novembre del 1999.

Il bando è stato rivolto, come per le passate edizioni, a tutte le Amministrazioni Pubbliche, Centrali, Regionali e Locali (ex art.1 comma 2 del D.Lgs. n.29/93), che sono state invitate a segnalare "esperienze di eccellenza" realizzate per rispondere meglio alle esigenze dei cittadini e delle imprese nel contesto delle riforme in atto.

Potevano candidarsi tutti i progetti avviati dopo il 1° gennaio 1997 e conclusi entro il 31 dicembre 1999, o che, entro il termine stabilito, hanno prodotto risultati intermedi chiaramente identificabili e valutabili in termini di impatto sull'azione amministrativa e di benefici per gli utenti finali.

Per la presentazione delle candidature è stata richiesta la compilazione di un formulario strutturato per blocchi di informazioni omogenei, nel quale veniva chiesto di fornire indicazioni relativamente al problema, agli obiettivi, alle soluzioni organizzative e tecnologiche adottate, ai risultati raggiunti.

I criteri di selezione e la procedura di valutazione sono stati indicati nel bando.

Durante il periodo di apertura del bando (novembre 1999- gennaio 2000), il Formez, attraverso il progetto CIPA, ha curato la promozione e la diffusione del bando presso tutte le amministrazioni interessate. E' stata, inoltre, fornita assistenza nell'interpretazione e nella compilazione del formulario a tutti coloro che ne abbiano fatto richiesta.

Il bando, infine, ha specificato i tempi e le modalità per la selezione (dalla chiusura del bando al "Forum PA 2000"), dei progetti da premiare.

I cento progetti hanno avuto un riconoscimento nazionale per la capacità dimostrata di innovare la Pubblica Amministrazione e di migliorare i rapporti con i cittadini, le imprese, le organizzazioni non profit.

Tale riconoscimento comprende:

  1. La consegna di un certificato di premiazione e la possibilità di utilizzare il logo "Cento Progetti" in tutte le attività di comunicazione relative all'iniziativa premiata (carta intestata, manifesti, brochure, e così via….);
  2. Iniziative di diffusione e valorizzazione, anche in ambito internazionale, da parte del Dipartimento della funzione pubblica attraverso convegni di presentazione, seminari di studio, workshop, materiali divulgativi;
  3. Interventi di diffusione dei progetti da parte del LADAC (laboratorio per l'attuazione e la diffusione del cambiamento) che opera nell'ambito del progetto CIPA;
  4. La realizzazione di un volume e di un CD multimediale, contenenti i progetti selezionati e tutti quelli meritevoli di segnalazione, che saranno diffusi a livello nazionale.
Home | Presentazione | Policy | Amministrazioni | Area Geografica | Area di Intervento