Home l'Altra P.A.      

Ci siamo trasferiti! Continua a seguirci su: http://portal.forumpa.it/, il canale web di FORUM PA dedicato all'innovazione.
ATTENZIONE: gli articoli privi di data in queste pagine, fanno riferimento a documenti precedenti al 2007

home redazione guest book newsletter cerca
Altra P.A. Veloci Altra P.A. Vicine
dossier studi oltreconfine norme articoli
dossier studi oltreconfine norme articoli
versione stampabile
eGovernmentStudy
     
 
  eGovernment Study i siti della Pubblica Amministrazione nel mondo
 

 

Dopo l'indagine sul livello di soddisfazione dei siti internet delle pubbliche amministrazioni in Italia allarghiamo lo sguardo al resto del mondo: il Ministero per l'Innovazione e le Tecnologie rende noti i risultati del "Fourth Annual Global E-Government Study", condotto dai ricercatori americani del Taubman Center for Public Policy della Brown University durante l'estate 2004.

1935 siti web indagati dedicata alla pubblica amministrazione elettronica in 198 Paesi per capire quanto complessivamente è disponibile on line oggi e come il rapporto delle pubbliche amministrazioni con Internet si sia modificato negli ultimi quattro anni: tra i siti web presi in considerazione ci sono quelli di uffici legislativi, giudiziari e dell'esecutivo; uffici di Gabinetto e di alcune delle maggiori agenzie di governo che operano in ambiti di importanza strategica quali la salute, le tasse, l'istruzione, i trasporti, il turismo, gli affari economici. I criteri di valutazione presi in considerazione per l'indagine sono stati quelli del numero di servizi on line, la disponibilità di pubblicazioni e documenti, l'esistenza di database, l'accessibilità e la presenza di politiche di privacy e sicurezza.


alcuni dati di sintesi

La ricerca organizza i Paesi analizzati in base al loro grado di copertura complessiva di servizi on line e alla qualità dei servizi offerti. In particolare il criterio è stato quello di associare al numero dei servizi la presenza di elementi quali la facilità di accesso alle informazioni, l'accessibilità per i diversamente abili, il rispetto della privacy e della sicurezza, l'accesso in altre lingue altre quella ufficiale. Utilizzando una scala di punteggio da 1 a 100 i Paesi con una performance migliori sono risultati, nell'ordine, Taiwan, Singapore e Stati Uniti, seguiti a ruota da Canada, Monaco, Cina e Australia. L'Italia compare in tredicesima posizione, non male se si considera che i Paesi studiati sono stati complessivamente 198. Altro discorso per la "concentrazione geografica" delle prestazioni che vede performance ottimali in Nord America più che in Asia, in Europa Occidentale e in Medio Oriente.

In sintesi alcuni degli elementi di maggiore interesse emersi dall'indagine:

il 21% dei siti web governativi offre servizi completamente eseguibili on line, rispetto al 16% del 2003, al 12% del 2002 e all'8% del 2001;

l'89% dei siti web mette a disposizione documenti on line e il 62% hanno dei collegamenti con un database;

il 14% - rispetto al 12% del 2003 - ha politiche sulla privacy e l'8% - rispetto al 6% del 2003 - adotta politiche relative alla sicurezza dei dati;

il 14% dei siti web governativi si è dotata degli strumenti necessari per facilitare l'accesso ai diversamente abili: in questo caso la percentuale è uguale a quella registrata nel 2003.

 

per approfondire

Il comunicato stampa

La ricerca

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 partners
Nortel Networks
Siav
SAS
Microsoft
 appuntamenti
 news
Deprecated: Function split() is deprecated in /data/fs/re-set/forumpa/admin/util.php3 on line 733 Deprecated: Function split() is deprecated in /data/fs/re-set/forumpa/admin/util.php3 on line 733 Deprecated: Function split() is deprecated in /data/fs/re-set/forumpa/admin/util.php3 on line 733

18/03 - In Belgio su e-bay con la carta d'identità elettronica

18/03 - Un canale youtube per la città di Genova

18/03 - Il Telefono Azzurro vince il "Premio WWW" de "Il Sole 24 Ore"

home redazione guest book newsletter cerca